Continua il Viaggio di stopOPG nelle Rems

Continua il Viaggio di stopOPG nelle Rems

Continua il Viaggio di stopOPG nelle Rems per incontrare, conoscere le persone detenute ricoverate, gli operatori, i volontari e dialogare con loro. Puoi sostenere il viaggio aiutandoci con una SOTTOSCRIZIONE tramite BONIFICO BANCARIO -BANCA ETICA c/c 158957 - IBAN IT62P 05018 03200 000 000 158957 - intestazione/causale:“Viaggio REMS stopOPG”

Il rischio che i vecchi contenitori manicomiali, gli Opg, siano sostituiti dalle Rems è enorme. Per questo bisogna accendere i fari sulle Rems. Non solo per tenere sotto controllo e diminuire il numero di posti, perché diventino davvero l’extrema ratio come prevede la legge 81/2014.. Ma anche perché le Rems siano attraversabili e visitabili, organizzate e  gestite nel riconoscimento dei diritti delle persone assistite e degli operatori (ai quali non possono essere richieste funzioni di custodia ma solo di cura), senza segregazione, senza utilizzo di mezzi coercitivi, con la presa in cura globale di ogni persona da parte dei servizi del territorio, e in un rapporto costante con la magistratura per rendere transitorio l'internamento …

Le tappe svolte fino ad ora:

Le prossime REMS da visitare: Bra (Cn), Castiglione delle Stiviere (Mn), Volterra (Pi), Monte Grimano (Ps), Ceccano (Fr), San Nicola Baronia (Av), Vairano Patenora (Ce), Spinazzola (Bat), Pisticci (Mt), S. Sofia d’Epiro (Cs), Caltagirone (Ct), Naso (Me)